PROGETTO NATURA

L'orto del Cag!

In questi mesi, a distanza di un anno dall’ apertura del centro, abbiamo pensato a quante cose abbiamo fatto per questo territorio e soprattutto abbiamo ragionato su cos’altro avremmo potuto ancora fare per renderlo più bello!

E così ci siamo messi a osservare, a esplorare ciò che circonda il cag: ci sono così tanti spazi verdi intorno

Ecco l’idea!!! Un bel PROGETTO NATURA!
E’ così iniziata ufficialmente l’operazione NATURA: L’ORTO DEL CAG!

Lo abbiamo pensato non solo per valorizzare attraverso “la cura della terra” il centro di aggregazione, ma anche per avvicinare i ragazzi all’emozione di esplorare e scoprire il proprio ambiente: conoscere, sperimentare, interiorizzare regole e comportamenti per uno stile di vita sano. Lo abbiamo anche visto come un modo per avvicinare generazioni diverse e aggregare tutta la comunità: un orto fatto da tutti per tutti!

Così è stato!

Prima abbiamo chiesto al Comune tutti i permessi necessari per la scelta del terreno. Ovviamente l’Amministrazione Comunale è stata ben contenta del progetto: da tempo avrebbe voluto fare qualcosa per rivalutare quel territorio! Bhe, ci abbiamo pensato noi!!!

Poi abbiamo scelto il “regista” di tutto questo progetto: il buon Lorenzo del Comitato Anziani, che ha radunato tutta la sua squadra di amici e volontari e hanno lavorato e preparato il terreno alla semina.

E poi è stato il nostro turno: Anna, la nostra operatrice, e tutti i ragazzi e i bambini hanno studiato la funzione e le condizioni di vita del seme, si sono confrontati sulle diverse varietà di vegetali, hanno scoperto la ciclicità e la collocazione temporale delle colture, hanno scelto cosa piantare e progettato l’orto stesso. Di buona leva e sotto l’attentissimo occhio di Lorenzo, muniti di zappa, vanga, rastrello, setaccio, cesoie, paletta, innaffiatoi, guanti, stivali per la pioggia hanno diviso il terreno per le diverse coltivazioni e seminato secondo quanto deciso.

Hanno lavorato con il sole e con la pioggia… Con tanta pioggia… Tantissima pioggia!!! Ma non si sono mai persi d’animo!! Hanno imparato ad amare e rispettare l’ambiente in cui si trovano!

Ma la sorpresa maggiore è stata la partecipazione dell’intera comunità, che in qualche modo, e ognuno con le sue competenze, si è presa cura di quel piccolo orto che sta dando i suoi frutti. O meglio…le sue verdure!

Non finiremo mai di ringraziare il Comune che ha ufficializzato questo progetto e ci ha concesso questo spazio per noi, ma soprattutto ringraziamo tutti i volontari sempre presenti e disponibili ad aiutarci nelle nostre attività.

La CAG FAMILY SEMPRE PIU’ GRANDE!!!

 

20 maggio 2019